menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Covid, il sindacato della municipale: "Tre casi positivi fra i vigili, potenziare il tracciamento"

Fra il personale in servizio a Palazzo Satellite altri due agenti presenterebbero febbre. Il rappresentante della sicurezza sui luoghi di lavoro chiede la sanificazione dei locali e la regolamentazione del numero di componenti sulle pattuglie

Sarebbero tre i casi di covid accertati da tampone rapido nelle ultime 48 ore fra i vigili della polizia municipale. A dirlo è il rappresentante dei lavoratori per la sicurezza nei luoghi di lavoro del comune Gaetano Giordano che denuncia anche la presenza di due agenti in "stato frebbrile consequenziale al contatto", spiega in una nota. I cinque componenti prestano servizio al Palazzo Satellite, "ma alcuni di essi anche servizio esterno viabile nel turno domenicale nonché esercitazione au tiri del poligono", si legge ancora. 

Fra le richieste del sindacalista il potenziamento della tracciabilità dei contatti fra gli agenti e la quarantena obbligatoria. "Sarebbe quantomeno opportuno inoltre, effettuare nell'immediatezza la sanificazione degli ambienti, dello spogliatoio e dei mezzi in uso ai soggetti in questione. - scrive ancora Giordano - È superfluo evidenziare la necessità e l'urgenza di ridurre al minimo i contatti facendo espletare il servizio di istituto limitando le pattuglie automontate con solo due componenti per auto di servizio, scaglionando anche la presa di servizio delle varie pattuglie con una distanza di almeno una decina di minuti fra una pattuglia e l'altra così da evitare assembramenti e contatti antistanti i rilevatori di presenza automatici". 

Per quanto riguarda le misure di prevenzione durante lo svolgimento del servizio di pattuglia il sindacalsita chiede anche il miglioramento della regolamentazione dell'utilizzo delle auto di servizio. "Regolamentare con un numero massimo di due componenti e qualora fosse  possibile, programmare coppie fisse, utilizzando possibilmente sempre lo stesso mezzo di servizio per le stesse persone o quantomeno per la stessa sezione", conclude. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Parità di genere, musica e confronto in diretta streaming

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MessinaToday è in caricamento