Coronavirus, marittimo della Liberty Lines positivo: equipaggio in quarantena

Il contagio del dipendente confermato dal tampone. La Capitaneria di porto ha avviato il protocollo di sicurezza di concerto con l'azienda. Fermato l'Eschilo in servizio sulla rotta per le Eolie

Un caso di coronavirus tra l'equipaggio dell'aliscafo Eschilo di Liberty Lines. L'Eschilo è rimasto fermo nel porto di Milazzo prima che partisse in direzione Lipari. A risultare positivo al coronavirus un marittimo che presta servizio tra il personale viaggiante. E' quindi scattato l'intervento della Capitaneria di porto che ha fatto scattare il protocollo di sicurezza e disposto la quarantena per tutti i mezzi dell'equipaggio.

La società precisa che il dipendente aveva effettuato l’ultimo servizio cinque giorni fa a bordo dell’aliscafo Eschilo, impegnato sulla linea Eolie-Milazzo, e si trova attualmente a riposo a casa. In via precauzionale tutti i marittimi che negli ultimi giorni hanno prestato servizio con il dipendente risultato positivo sono stati immediatamente sostituiti. L’aliscafo Calypso, sempre in via cautelativa e su decisione della società, ha preso il posto dell’Eschilo sulla stessa linea marittima. Tutte le operazioni sono state effettuate da Liberty Lines in stretto coordinamento con la Capitaneria di Porto di Milazzo e l’Usmaf (ufficio di sanità marittima, facente capo al ministero della Salute) di Messina, nel pieno rispetto dei protocolli di sicurezza previsti. Nessuna linea è stata interrotta né, al momento, sono previsti cambiamenti di orari o mezzi nei prossimi giorni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Brigata Aosta nello sconforto per la morte del militare, indagini a tutto campo a Capo d'Orlando

  • Cade da cavallo e sbatte la testa, 18enne in gravissime condizioni

  • Rissa tra ragazzine a Villa Dante, due ferite: quattro pattuglie dei vigili per calmare gli animi

  • Ucciso a Los Angeles il regista Serraino, “Un amore spropositato per Messina che non gli ha mai tributato nulla”

  • Tragedia sfiorata in via Jaci, soccorso un uomo che ha tentato il suicidio

  • Coronavirus, salgono ancora i nuovi casi in Sicilia: otto a Messina

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MessinaToday è in caricamento