Giovedì, 21 Ottobre 2021

VIDEO | “Bocca coperta per il virus e perchè non mangiamo più”, i cartelli della protesta dei #tagliatifuori

Le testimonianze e i messaggi di parrucchieri, estetisti e barbieri che domani 4 maggio, apriranno simbolicamente i loro negozi per venti minuti

“Bocca coperta per il virus e perchè non mangiamo più”. E' uno dei cartelli che saranno affissi davanti ai negozi di parrucchieri, centri estetici e barbieri che domani 4 maggio, dalle 9 alle 9.20 apriranno simbolicamente i loro negozi ed esporranno l’hashtag  #TagliatiFuori.

L’iniziativa sostenuta da Confesercenti, Confcommercio, Confartigianato  nasce dalla necessità di dover dar voce a coloro che sono stati ignorati dalla così detta “Fase 2” del Governo Conte, che li ha costretti ad abbassare le saracinesche tra i primi (l’8 marzo) e ha poi deciso di farli aprire per ultimi (il 1° giugno)”.

Leila Rizzo e Daniele Alongi, titolare la prima di centri estetici fra i più noti della città e l'altro parrucchiere vicino piazza Casa Pia, puntano il dito contro la poca chiarezza del governo. Sono consapevoli che ci saranno misure di sicurezza e dovranno ridurre le postazioni di lavoro ma rivendicano il diritto di ricominciare. 

Sullo stesso argomento

Video popolari

VIDEO | “Bocca coperta per il virus e perchè non mangiamo più”, i cartelli della protesta dei #tagliatifuori

MessinaToday è in caricamento