Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca

Coronavirus, in Sicilia aumentano i casi: 625 nell'ultimo giorno (+38 nel Messinese)

Ventidue i morti rilevati dal bollettino ministeriale del 15 febbraio 2021. Al policlinico è deceduto un 62enne. Negli ospedali scendono sia i pazienti meno gravi che quelli nelle aree critiche. Anche oggi i guariti sono più di quelli che hanno contratto il Covid

Foto: Ansa

In Sicilia tornano a crescere i contagi da coronavirus, pur mantendendo il trend degli ultimi dieci giorni.  Il bollettino del 15 febbraio 2021 registra nfatti 625 nuovi casi nelle ultime 24 ore, positivo il 2,7% dei 22.868 tamponi rapidi e molecolari processati (ieri lo era l'1,7%). Il dato confortante del bollettino del ministero della Salute è che scende in maniera netta il numero delle persone ricoverate, in totale 1.163 (-37 rispetto a ieri). Nel dettaglio 1.005 pazienti (-30) sono in regime ordinario, mentre 158 (-7) in terapia intensiva al netto di 5 nuovi ingressi. 

Il dato che non conforta per nulla invece è quello delle vittime: oggi 22, di cui una registrata al Policlinico di Messina: si tratta di un uomo di 62 anni originario di Patti. Incremento che porta il totale a 3.891 decessi sull'Isola dall'inizio della pandemia. I guariti anche oggi sono più dei contagiati: 672. Per cui gli attuali positivi diventano 34.480 (-69), di questi 33.317 non necessitano di cure ospedaliere e sono a casa. 

La provincia di Palermo sfiora i 300 contagi (292 per la precisione), mentre quella di Catania ne fa registrare 165. Quindi abbiamo Siracusa con 58, Messina con 38, Agrigento con 36, Trapani con 14, Caltanissetta con 12, Ragusa con 7 ed Enna con 3.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, in Sicilia aumentano i casi: 625 nell'ultimo giorno (+38 nel Messinese)

MessinaToday è in caricamento