Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca

Coronavirus, dati confortanti per Messina: crescono ad appena sette i ricoverati

Il bollettino delle 12 della Regione dà speranze alla nostra provincia con un numero totale molto esiguo rispetto ad altre zone. Dichiarato ufficialmente guarito il vigile del Fuoco che era in terapia all'ospedale di Barcellona Pozzo di Gotto, dieci in totale i contagiati. Segnalazioni dai sindaci

I dati sui contagiati da coronavirus continuano a essere molto confortanti per la provincia di Messina. Sono sette i soli ricoverati tra gli ospedali, uno di questi (come già anticipato nei giorni scorsi) è guarito: si tratta del vigile del Fuoco ricoverato a Barcellona Pozzo di Gotto e proveniente da Sant'Agata militello. Da considerare per la provincia che sono meno di una decina i contagiati rimasti nelle loro abitazioni nonostante la positività al coronavirus e non necessitano del ricovero in ospedale. Nessuno di loro è in terapia intensiva. 

Questo il quadro riepilogativo della situazione nell'Isola, aggiornato alle 12 di oggi (domenica 15 marzo), in merito all'emergenza Coronavirus, così come comunicato dalla Regione Siciliana all'Unità di crisi nazionale. Dall'inizio dei controlli, i tamponi validati dai laboratori regionali di riferimento (Policlinici di Palermo e Catania) sono 2.452, sono stati trasmessi all'Istituto superiore di sanità, invece, 188 campioni (32 più di ieri). Risultano ricoverati 71 pazienti (sedici a Palermo, trentatrè a Catania, sette a Messina, uno a Caltanissetta, due ad Agrigento, due a Enna, sei a Siracusa e quattro a Trapani) di cui 15 in terapia intensiva, mentre 108 sono in isolamento domiciliare, sette sono guariti (due a Palermo e Agrigento, uno a Enna, Messina e Ragusa) e due deceduti. Il prossimo aggiornamento avverrà domani. Lo comunica la presidenza della Regione Siciliana. Si raccomanda di attenersi scrupolosamente alle indicazioni fornite dal ministero della Salute per contenere la diffusione del virus. Per ulteriori approfondimenti visitare il sito dedicato www.siciliacoronavirus.it o chiamare il numero verde 800.45.8

Per quanto riguarda i contagiati sono questi i casi di coronavirus riscontrati nelle varie province dell’Isola, aggiornati alle ore 12 di oggi (domenica 15 marzo), così come segnalati dalla Regione Siciliana all'Unità di crisi nazionale. In totale sono 188 i casi positivi registrati dall'inizio, di cui 71 ricoverati (15 in terapia intensiva), 108 in isolamento domiciliare, sette guariti e due deceduti. Questa la divisione nelle varie province: Agrigento, 20; Caltanissetta, 2; Catania, 91; Enna, 2; Messina, 10; Palermo, 33; Ragusa, 4; Siracusa, 15; Trapani, 11.

Intanto di casi positivi al primo tampone ne arrivano diversi dalla provincia attraverso le segnalazioni dei sindaci di Pace del Mela, Barcellona Pozzo di Gotto e San Piero Patti ma resta doveroso attendere l'esito delle controanalisi per l'ufficialità. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, dati confortanti per Messina: crescono ad appena sette i ricoverati

MessinaToday è in caricamento