Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca

Coronavirus, i sindacati lodano il Policlinico: "Hanno saputo affrontare l'emergenza"

La nota di Cgil, Cisl e Snais sull'operato del personale sanitario durante la pandemia. "Con la Fase 2 attendiamo risposte su fondi e organico"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MessinaToday

Le scriventi Flc Cgil, Cisl e Snals esprimono un sincero ringraziamento a tutti gli operatori che hanno prestato la loro attività al Centro COVID-19, dimostrando grande senso di umanità e professionalità.

Il Policlinico di Messina, come tutto il resto del paese, si è venuto a trovare ad affrontare una situazione nuova e difficile, in cui tutto il personale, anche quello non impegnato direttamente nelle attività emergenziali di intervento di contrasto al virus, ha dimostrato grande senso di responsabilità.

L’amministrazione aziendale e quella universitaria in questa difficile fase hanno mostrato di ricercare il confronto con le organizzazioni sindacali., seppure nelle difficoltà imposte dalle situazioni, anche con forme nuove di comunicazione, vedi le riunioni con modalità telematica a distanza.

Le scriventi organizzazioni. ritengono che il Policlinico di Messina abbia mostrato di saper affrontare in tutte le sue componenti la fase emergenziale, fatto dimostrato anche dalla circostanza che la struttura e la sua dirigenza sono state individuate quale centro di riferimento dalla Regione. Certamente non sono mancate le difficoltà, dettate dalle circostanze e da una fase emergenziale imprevista e nuova che ha colpito la nostra Regione ma più pesantemente altre realtà, ma nel complesso il sistema sanitario nazionale  ha dimostrato di reggere.

Tutti gli operatori sono stati chiamati ad affrontare una dura prova e delle nuove modalità organizzative, mostrandosi comunque sempre all’altezza della situazione e a tutti loro va il nostro ringraziamento.

Ora che si è passati alla Fase 2 dell’Emergenza SARS-COV-2, le scriventi organizzazioni sindacali. ritengono che debba continuare il clima di confronto costruttivo con la Direzione Generale e il Magnifico Rettore, per continuare a dare delle risposte al personale tutto e in particolare a quello che ha prestato la propria attività al Centro COVID-19, a cui i vertici del Policlinico nell’ultima riunione hanno preso l’impegno di un attestato di merito.

In tale ottica bisogna procedere al più presto alla ripartizione delle risorse aziendali individuate dal Direttore Generale, di quelle nazionali attribuite con D.A. n. 469/2020 del 20/05/2020 e dal comma 8 dell’art. 5 “Norma di autorizzazione all’uso dei fondi extraregionali e all’attivazione di strumenti finanziari” della legge 12 maggio 2020 n. 9 “Legge di stabilità regionale 2020-22”.

Nel contempo bisogna portare a conclusione tutte le problematiche emerse (Produttività anno 2019, PEO 2019 e 2020, nuova dotazione organica, nuovo Piano Guardie e Reperibilità, nuovi incarichi funzionali, problematica festivi infrasettimanali) nell’ultima riunione con la Direzione Generale e il Magnifico Rettore, in uno spirito di leale confronto che ha sempre contraddistinto le scriventi organizzazioni sindacali. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, i sindacati lodano il Policlinico: "Hanno saputo affrontare l'emergenza"

MessinaToday è in caricamento