Cronaca Lipari

Torna il Covid alle Eolie, fratello e sorella trasferiti in elisoccorso al Papardo

La donna in un primo momento era risultata negativa al tampone. Per la giunta di Lipari servono maggiori controlli per chi arriva nell'arcipelago

Una donna di 64 anni positiva al covid e in gravi condizioni è stata trasferita con l'elisoccorso dall'ospedale di Lipari all'ospedale Papardo di Messina. Qualche ora dopo è stata la volta, sempre con lo stesso mezzo, del fratello. La donna in nottata ha accusato una crisi respiratoria per cui si è reso necessario il trasferimento immediato al nosocomio messinese. La 64enne in un primo momento era risultata negativa al tampone, poi il test è stato rifatto con esito positivo. I familiari dei due contagiati adesso sono in quarantena.

Le isole Eolie, dove Alicudi, Filicudi e Ginostra erano state addirittura covid free, e dove il numero di contagi si era abbassato a una decina di positivi non gravi, rischia adesso di rialzarsi. Per questo motivo l'assessore comunale alla sanità Tiziana De Luca ha scritto a Ruggerro Razza chiedendo di far eseguire controlli serrati nei porti di Messina e di Milazzo per tutti coloro che si imbarcano con aliscafi e traghetti per le Eolie. Nel corso delle ultime settimane la popolazione isolana si è sottoposta agli screening. A monitorare e ad aggiornare tutte le sere sulla situazione dei contagi tramite la sua pagina facebook il sindaco Marco Giorgianni. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torna il Covid alle Eolie, fratello e sorella trasferiti in elisoccorso al Papardo

MessinaToday è in caricamento