Coronavirus, auto in fila nell'area verde del parcheggio San Filippo per i tamponi

Comune e Asp hanno stabilito che da domani i mezzi potranno recarsi nel punto di sosta del "Franco Scoglio" per gli esami

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MessinaToday

In considerazione dello stato di emergenza epidemiologica dovuto all’incremento di contagi da Covid-19, l’Assessore alla Protezione Civile Massimiliano Minutoli, di concerto con il Commissario Straordinario per l’emergenza Covid Carmelo Crisicelli, ha disposto che da domani, venerdì 23, l’area di parcheggio di pertinenza dello stadio “Franco Scoglio”, lato monte denominato parcheggio “verde”, sarà utilizzato per consentire l’afflusso di veicoli con a bordo i pazienti che dovranno eseguire il tampone rino-faringeo, a cura di personale dell’ASP. Pertanto, in tutta l’area del parcheggio “verde” vigeranno i divieti di sosta e di transito veicolare, 0-24, ad eccezione dei veicoli in uso all’ASP e ai suoi operatori, nonché quelli con a bordo i pazienti che devono eseguire il tampone. “Il sistema drive in curato dall’ASP – ha sottolineato l’Assessore Minutoli – consentirà di effettuare il tampone rino-faringeo direttamente nella propria autovettura, al fine di evitare affollamenti in locali chiusi e limitare al tempo stesso i contatti con l’esterno. Gli orari e le attività del sistema sono coordinati direttamente dall’ASP”.

Torna su
MessinaToday è in caricamento