Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca

Covid, la Sicilia si "salva" e resta in zona bianca

A differenza di quanto ci si attendeva, non ci sarà il temuto cambio di fascia. L'Isola avrebbe evitato la zona gialla grazie all'incremento della disponibilità dei posti letto in terapia intensiva. L'aumento di contagi e ricoveri la rende però una "sorvegliata speciale", valutazione rinviata a fine agosto

La Sicilia si salva in extremis e resta in zona bianca, come il resto d'Italia. Questa l'indicazione che emerge dal monitoraggio settimanale della Cabina di regia. La decisione sembra presa, manca solo l'ufficialità del ministero della Salute. L'Isola avrebbe evitato la zona gialla grazie all'incremento della disponibilità dei posti letto in terapia intensiva. L'aumento di contagi e ricoveri, ormai costante da settimane, la rende però una "sorvegliata speciale". Un'eventuale scatterebbero dal 23 agosto. 

La Sicilia in zona bianca sarebbe un risultato diverso rispetto a quello prodotto dai dati dell'Agenzia per i servizi sanitari regionali (Agenas) aggiornati alle 18.24 di ieri e riportati da Today.it. La Sicilia, infatti, in base al bollettino ha raggiunto quota 11% dopo essere stata negli ultimi due giorni stabile sul "tetto" del 10%. Per quanto riguarda i ricoveri Covid in area non critica, la regione resta ferma al 17%, superando così di 2 punti percentuali la soglia massima stabilita al 15% per il cambio di colore.

Solo ieri Antonello Maruotti, ordinario di Statistica all'università Lumsa e cofondatore dello StatiGroup19, gruppo di studi statistici sul Covid, ieri ipotizzava addirittura per la Sicilia la zona arancione all'orizzonte: "I ricoveri in terapia intensiva sono più che raddoppiati nelle ultime due settimane. Inoltre, continua a crescere anche il peso delle terapie intensive sul totale delle degenze". Dunque, secondo Maruotti, "la gravità dei ricoveri è maggiore rispetto ai giorni scorsi". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, la Sicilia si "salva" e resta in zona bianca

MessinaToday è in caricamento