Il coronavirus fa una nuova vittima, è un settantenne di Oliveri: anche lui proveniva dallo Iomi di Ganzirri

Come l'uomo di Sant'Agata li Battiati deceduto a metà mese al nosocomio universitario avrebbe contratto la patologia all'Istituto di Ganzirri

C'è una nuova vittima di coronavirus a Messina. Si tratta di un settantenne di Oliveri che si trovava in Rianimazione al Policlinico e anche lui proveniva dal focolaio dello Iomi di Ganzirri. L'uomo era ricoverato in Terapia intensiva da fine luglio. A Oliveri la paura Covid era esplosa a fine luglio per cinque casi di coronavirus. Il paziente dimesso dallo Iomi era entrato per poche ore a contatto con uno dei tre catanesi ricoverati all’ospedale di Ganzirri e risultati poi affetti da Covid. Uno dei tre, di Sant'Agata li Battiati. era deceduto sempre per coronavirus a metà mese.

Covid-19, convocato in prefettura anche il sindaco di Oliveri

Sempre al Policlinico, il 13 settembre, il decesso del catanese di Sant'Agata li Battiati che era risultato positivo allo Iomi di Ganzirri e da mesi era in cura al nosocomio di Messina. E' la seconda vittima registrata nel Messinese nel mese in corso. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Policlinico, nuova vittima da coronavirus 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Getta i rifiuti fuori orario e prende a pugni un vigile urbano: denunciato comandante degli aliscafi

  • L'ospedale Papardo cerca infermieri e operatori sociosanitari, selezioni in corso

  • Positivo al coronavirus ma va in palestra, indagini in corso della polizia municipale

  • Grave incidente in autostrada vicino lo svincolo di Messina centro, due feriti al Policlinico

  • Covid, scatta il coprifuoco anche a Messina: l'ordinanza del sindaco in dettaglio

  • Operazione antidroga nelle acque dello Stretto, fermati due uomini pronti a trasportare 7 chili di marijuana in Sicilia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MessinaToday è in caricamento