Sabato, 24 Luglio 2021
Cronaca Centro / Via Giuseppe la Farina

Restrizioni Covid-19, diciannove persone in sala biliardi: fuggi fuggi in terrazza

Blitz delle Forze dell'Ordine in un locale di via La Farina che doveva restare chiuso per le norme anticontagio. Attività sospesa per cinque giorni

Polizia di Stato, carabinieri e vigili urbani in via La Farina davanti all'associazione

Erano aperti nonostante i divieti imposti dalle misure anticovid-19. Si tratta di un'associazione sportiva dilettantistica di via La Farina. Ieri pomeriggio personale della Polizia di Stato, militari dell’Arma dei Carabinieri e  agenti della Polizia Municipale, nel corso dei servizi di controllo del territorio, hanno scoperto una sala biliardi che, in violazione delle norme emanate a contrasto dell’epidemia da covid-19, era regolarmente aperta e con la presenza all’interno di 19 persone. 

Sala biliardi aperta nonostante le restrizioni anticovid

Dopo aver proceduto all’identificazione di tutti i presenti, che alla vista delle Forze di Polizia avevano tentato invano di nascondersi nel terrazzo dello stabile, le Forze dell'Ordine hanno elevato nei loro confronti  verbali di contestazione di illecito amministrativo per la violazione delle disposizioni relative al contrasto della pandemia da Covid-19. Al presidente dell’Associazione è stato notificato il provvedimento cautelare della chiusura dell’attività per 5 giorni in modo da impedire la reiterazione delle violazioni amministrative in questione. Inoltre gli atti verranno inviati alla prefettura per ulteriori atti. Ulteriori e stringenti controlli verranno effettuati sull’intero territorio provinciale nei prossimi giorni a cura di tutte le Forze di Polizia quotidianamente impegnate nell’attività di prevenzione della diffusione dell’epidemia in corso. 


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Restrizioni Covid-19, diciannove persone in sala biliardi: fuggi fuggi in terrazza

MessinaToday è in caricamento