rotate-mobile
Cronaca

Covid, in Sicilia 260 nuovi casi (+ 48 a Messina): l'Isola torna prima in Italia per numero di contagi

I tamponi sono poco più di 10 mila visite, con un tasso di positività del 2,3%. In ospedale 254 persone nei reparti non gravi, mentre sono 43 quelle in terapie intensiva

Resta stabile ormai da diversi giorni il numero di nuovi casi Covid in Sicilia: secondo il bollettino di oggi sono 260 nelle ultime 24 ore su 10.960 tamponi processati (2,3% il tasso di positività). L'Isola torna in testa per numero di contagi giornalieri.

Segna "più" il saldo dei ricoveri, ma questo è dovuto soprattutto al fatto che la domenica si fanno meno dimissioni. La situazione negli ospedali siciliani vede dunque 254 persone nelle aree non gravi (+8) e 43 (+1) in terapia intensiva dove si registrano 4 nuovi ingressi. Cinque invece i morti, e la Regione comunica che i decessi si riferiscono uno a oggi, tre a ieri e uno sabato. I guariti sono 407, mentre gli attuali positivi restano 7.544 (-152). Contagi per province: Palermo 31, Catania 102, Messina 48, Siracusa 28, Ragusa 15, Trapani 2, Caltanissetta 11, Agrigento 22, Enna 1.

La situazione in Italia

Il bollettino di oggi fa registrare 1.597 contagi su 219.878 tamponi (antigenici e molecolari) e 44 decessi. Tornano a crescere  (anche se di poco) le ospedalizzazioni. Rispetto a ieri ci sono 9 pazienti in più nei reparti di terapia intensiva, mentre il saldo dei ricoverati con sintomi ammonta a +42. Nelle ultime 24 ore sono stati 26 gli ingressi nei reparti di area critica.

Coronavirus: il bollettino di oggi lunedì 18 ottobre

Nuovi casi: +1.597
Tamponi (antigenici e molecolari): 219.878
Attualmente positivi: 76.363
Ricoverati con sintomi: +42, totale 2.428
Ricoverati in Terapia Intensiva: +9, totale 358
Ingressi in terapia intensiva: 26
Deceduti dopo un tampone positivo: +44, totale 131.585. 
Dimessi/Guariti: +2.756

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, in Sicilia 260 nuovi casi (+ 48 a Messina): l'Isola torna prima in Italia per numero di contagi

MessinaToday è in caricamento