menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Festa privata a Torre Faro nonostante il Covid, nei guai dodici ragazzi

L'irruzione dei carabinieri in un appartamento. I giovani sono stati sorpresi mentre mangiavano delle pizze

Hanno organizzato una festa privata ignorando le misure anti-Covid. Protagonisti dodici ragazzi, di età compresa tra i 19 e i 25 anni, sorpresi sabato sera dai carabinieri all'interno di una festa. 

I militari della stazione di Faro Superiore, allertati dalla centrale pperativa del Comando provinciale dell’Arma, sono intervenuti per appurare cosa stesse accedendo. Sul posto, l’attenzione dei carabinieri è stata richiamata da alcuni schiamazzi provenienti da una villetta, nel cui parcheggio erano in sosta diverse autovetture. Richiesto l’accesso al proprietario, si constatava la presenza del gruppo, tra loro non conviventi, intente a mangiare delle pizze. Per loro, in ossequio alla normativa nazionale anti contagio, sono scattate le sanzioni amministrative previste.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MessinaToday è in caricamento