menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Covid hotel, Musumeci: "uno in ogni provincia", a Messina 40 posti all'Holiday Inn di Taormina

Prosegue la predisposizione di nuovi posti letto per curare i pazienti meno gravi. Secondo il presidente della regione in ogni provincia almeno un albergo sarà riconvertito in punto covid

Frenetica ricerca di posti letto per guarire i contagiati. Continua la predisposizione da parte della Regione di nuove aree dedicate alla cura dei pazienti meno gravi. Per la provincia di Messina è stato predisposto l'albergo "Holiday Inn", a Trappitello, che sarà convertito in struttura sanitaria garantendo 40 posti letto in più. "In Sicilia c'è almeno un covid hotel per ogni provincia" ha scritto in una nota Nello Musumeci. "La Sicilia è già in linea con le indicazione provenienti dalla Conferenza Stato-Regioni, durante la quale e' stato chiesto ai territori diattivare strutture non ospedaliere dedicate al Coronavirus, ma prosegue nell'incremento delle residenze dedicate ai pazienti non gravi", si legge.  

"Al momento sono oltre cinquecento i postiindividuati negli alberghi predisposti in tutte le province siciliane, ai quali si aggiungono le altre residenze di assistenza per le cure a bassa complessità, facendo così lievitare i numeri a poco menodi settecento. A questa programmazione gia' attiva si stanno aggiungendo altri siti: a breve, infatti, saranno, a disposizione almeno un centinaio di posti distribuiti tra le aree del Palermitano e della provincia di Siracusa", spiega ancora. "La Sicilia è stata tra le prime regioni d'Italia a dotarsi dei Covid hotel. La loro attivazione risale all'aprile scorso,quando per fare fronte alle necessità dei corregionali provenienti da oltre lo Stretto ma impossibilitati a essere ospitati nei propri domicili d'origine per evitare i contagi in famiglia, il governo Musumeci - si legge ancora - rese disponibili degli alberghi".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MessinaToday è in caricamento