menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vaccini anti-Covid, l'Hub in Fiera apre le porte: "Risultato di una perfetta sinergia"

La cerimonia di inaugurazione del nuovo centro di gestione delle vaccinazioni. Il via questa mattina con le prime dosi ad insegnanti e avvocati. La soddisfazione dell'assessore regionale Razza

Messina ha finalmente il suo Hub per la gestione delle vaccinazioni anti-Covid. Questa mattina l'inaugurazione degli ampi locali, ricavati nel quartiere fieristico, ha di fatto ufficialmente avviato la seconda fase nella lotta contro la pandemia. Alla base una macchina organizzativa che ha perfettamente funzionato e che ha permesso in poco tempo di creare praticamente da zero una piattaforma adesso pronta a soddisfare le esigenze di Messina e provincia. Come detto dall'Asp, l'obiettivo è arrivare a regime con i due padiglioni, 7A e 7B, capaci di arrivare a garantire 4mila dosi al giorno. 

Soddisfatto l'assessore regionale alla Salute Ruggero Razza, presente in Fiera 24 ore dopo il sopralluogo del governatore Nello Musumeci. L'esponente di Palazzo d'Orleans ha presenziato alla cerimonia aperta dal dirigente regionale della protezione civile Salvo Cocina, dal direttore generale facente funzioni dell'Asp Bernando Alagna e dal commissario Alberto Firenze. "Questo risultato - ha detto Razza - è il frutto di un'integrazione tra il sistema sanitario e le istituzioni, una sinergia virtuosa che ci ha permesso di arrivare a questo punto. Ci siamo affidati alla capacità organizzativa della protezione civile e adesso si apre una nuova fase molto importante".

Ecco come si prepara un vaccino

La verà novità del giorno riguarda però l'apertura della piattaforma che consente la prenotazione dei vaccini per gli Over 70. "Il portale è pronto - ha detto Razza - nel frattempo cercheremo di accelerare i tempi per vaccinare le persone fragili e malate, siamo in attesa dell'arrivo di nuove forniture nelle prossime settimane, non temiamo ritardi in merito e puntiamo a soddisfare tutte le esigenze".

Sull'attuale situazione della pandemia Razza ha poi dichiarato: "Puntiamo a proteggere l'attuale situazione che vede la crescita graduale della curva, occorre massima attenzione per le festività pasquali. Questo il primo test in attesa di pianificare la stagione estiva. Messina dev'essere punto di accesso sicuro per tutta la regione, ma occorre anche attenzione da parte di ogni singolo cittadino. Noi attendiamo le decisioni del governo, successivamente potremo eventualmente decidere se adottare ulteriori accorgimenti".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Parità di genere, musica e confronto in diretta streaming

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MessinaToday è in caricamento