Cronaca Centro / Viale Principe Umberto

Cristo Re, dopo fuochi d'artificio e atti vandalici arriva il presidio notturno dei vigili urbani

Una pattuglia monitorerà la zona dopo le vibranti proteste dei residenti. Da tempo nel belvedere c'è l'usanza di festeggiare i compleanni con i botti. Ma c'è chi lancia anche bottiglie contro i palazzi vicini

Ci sarà una pattuglia dei vigili urbani a vigilare la zona intorno al sacrario di Cristo Re, da tempo preda di atti incivili e vandalici. Il belvedere,infatti, è utilizzato per festeggiarei compleanni e quasi ogni notte vengono esplosi petardi e giochi d'artificio che disturbano la quiete pubblica. Ma c'è chi va oltre lanciando addirittura bottiglie di vetro contro i palazzi che si trovano nelle vicinanze.

Un malcostume che finora nessuno è riuscito a fermare, ma dopo le vibranti proteste dei residenti della zona le forze dell'ordine stanno correndo ai ripari. Dalle 23.30 alle 0.30 di ogni notte, la Municipale sarà presente in zona mentre altri agenti saranno impegnati in controlli in borghese.

Ma non sono solo gli abitanti di Cristo Re ad essere disturbati dai botti. L'utilizzo dei giochi d'artificio avviene ormai in tutta la città e in molte zone è ormai abitudine quotidiana. Vedi i casi di Giostra o Gazzi dove va avanti l'abitudine di festeggiare compleanni e ricorrenze dei detenuti rinchiusi nel carcere con improvvisati spettacoli pirotecnici. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cristo Re, dopo fuochi d'artificio e atti vandalici arriva il presidio notturno dei vigili urbani

MessinaToday è in caricamento