Cristo Re, dopo fuochi d'artificio e atti vandalici arriva il presidio notturno dei vigili urbani

Una pattuglia monitorerà la zona dopo le vibranti proteste dei residenti. Da tempo nel belvedere c'è l'usanza di festeggiare i compleanni con i botti. Ma c'è chi lancia anche bottiglie contro i palazzi vicini

Ci sarà una pattuglia dei vigili urbani a vigilare la zona intorno al sacrario di Cristo Re, da tempo preda di atti incivili e vandalici. Il belvedere,infatti, è utilizzato per festeggiarei compleanni e quasi ogni notte vengono esplosi petardi e giochi d'artificio che disturbano la quiete pubblica. Ma c'è chi va oltre lanciando addirittura bottiglie di vetro contro i palazzi che si trovano nelle vicinanze.

Un malcostume che finora nessuno è riuscito a fermare, ma dopo le vibranti proteste dei residenti della zona le forze dell'ordine stanno correndo ai ripari. Dalle 23.30 alle 0.30 di ogni notte, la Municipale sarà presente in zona mentre altri agenti saranno impegnati in controlli in borghese.

Ma non sono solo gli abitanti di Cristo Re ad essere disturbati dai botti. L'utilizzo dei giochi d'artificio avviene ormai in tutta la città e in molte zone è ormai abitudine quotidiana. Vedi i casi di Giostra o Gazzi dove va avanti l'abitudine di festeggiare compleanni e ricorrenze dei detenuti rinchiusi nel carcere con improvvisati spettacoli pirotecnici. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Militari con i manganelli per dare la “caccia” al coronavirus, paura e tensione fra i bimbi della scuola Pietro Donato

  • Getta i rifiuti fuori orario e prende a pugni un vigile urbano: denunciato comandante degli aliscafi

  • Smart working, De Luca in tv al ministro Dadone: “Non ha idea di quello che sta succedendo nei comuni”

  • “Quando muore un avvocato, muoiono i diritti”, legali in piazza per ricordare la collega turca Ebru Timtik

  • Caronia, nuovi indizi dai legali: sempre più dubbi sulla caduta di Viviana dal traliccio

  • De Luca annulla l'Internazionale canina, gli organizzatori: "Danno all'intera città, pronti alla protesta"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MessinaToday è in caricamento