rotate-mobile
Cronaca

Crocierismo, Messina vuole essere più accogliente: regole per la sosta dei pullman e nuovi varchi per chi sbarca

A Palazzo Zanca la riunione tra Comune e Authority dello Stretto sui servizi turistici al porto e in centro storico

Messina vuole essere più accogliente nei confronti dei crocieristi. Ieri pomeriggio a Palazzo Zanca si è tenuta una riunione operativa tra la giunta e l'Autorità portuale dello Stretto. Al centro dell'incontro le prossime azioni da mettere in campo per risolvere le criticità emerse nell'ambito dei servizi turistici e di accoglienza del crocierismo.

Tra le prime e principali criticità da risolvere c'è la gestione delle soste dei pullman che portano i turisti in piazza Duomo e al santuario di Cristo Re. Saranno previsti tempi contingentati di permanenza mentre i mezzi dovranno utilizzare il parcheggio del cavalcavia di via Tommaso Cannizzaro. L'intenzione dell'amministrazione comunale è quella di coinvolgere anche gli operatori affinché comunichino l'arrivo ed il numero dei pullman per evitare problemi di viabilità e offrire ai turisti l'immagine di una città disorganizzata. Prevista inoltre l'apertura di un nuovo varco per i turisti che sbarcano dalle navi e che potranno accedere al territorio comunale direttamente attraverso largo Minutoli che verrà attrezzato in modo da offrire un primo info point turistico.

"Ci sono poi altre azioni - ha detto il sindaco De Luca - che abbiamo messo in cantiere e che prevedono una programmazione più lunga, per le quali continueremo ad incontrarci e confrontarci, nella reciproca volontà di offrire ai turisti una città sempre più accogliente ed organizzata".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crocierismo, Messina vuole essere più accogliente: regole per la sosta dei pullman e nuovi varchi per chi sbarca

MessinaToday è in caricamento