Venerdì, 12 Luglio 2024
Cronaca

"Thank you police", crocierista colta da malore stramazza al suolo: salvata da due agenti della municipale

L'episodio avvenuto in via Garibaldi nei pressi di Largo Minutoli, la donna era appena scesa dalla Msc insieme agli altri turisti

Attimi di tensione questa mattina in via Garibaldi nei pressi di Largo Minutoli.  Una crocierista stramazza al suolo battendo pesantemente il volto sull'asfalto rovente, solo la prontezza di due poliziotti comunali è riuscita a evitare il peggio. 

Questo grazie al servizio dedicato  fortemente voluto  dall'amministrazione e dal comandante Stefano Blasco per l'accoglienza degli innumerevoli  turisti che sbarcano a Messina. 

Erano le ore 11 circa quando un folto gruppo di crocieristi appena scesi dalla nave Msc si accingeva a sfidare il caldo cittadino. Due ispettori in forza alla sezione operativa territoriale coordinata dall'ispettore capo Francesco Gagliano si accingevano a far attraversare in sicurezza la via Vittorio Emanuele II  e  la via Garibaldi. Poco distante dalle strisce pedonale una turista stramazzava pesantemente al suolo battendo il viso sulla strada resa rovente dal sole. Solo la prontezza dei due agenti riuscivano a bloccare il traffico veicolare che stava per giungere con a capo una moto di grossa cilindrata che veniva letteralmente  arrestata a braccia dai 2 ispettori onde evitare di travolgere la turista.

Bloccato tutto il traffico veicolare e pedonale  con la turista stramazzata al suolo già in molti pensavano al peggio. Non sono mancati attimi di tensione e di sconforto. I due ispettori della Municipale non hanno esitato un attimo a soccorrere la turista che perdeva sangue dal naso e dalla fronte manifestando problemi respiratori. Accompagnata su una panchina veniva messa su un fianco affinché il sangue non ostruisse le vie respiratorie. Pian piano la signora prendeva coscienza e conoscenza e tutto intorno si passava a un applauso scrosciante per i due ispettori della locale. Tutti in coro a ringraziare "thank you police". Allertato il 118 giungeva sul posto in pochi minuti. Dopo le prime cure la turista con amici e parenti poteva riprendere il "giro" programmando quale prima tappa il Duomo di Messina. .

La sezione operativa territoriale è stata rafforzata con l'inserimento di 6 Motociclisti che insieme agli altri operatori già in forza alla sezione, coprono a tappeto tutta la zona nord. Servizi mirati nella pista ciclabile, a Torre Faro, Ganzirri e in tutta la riviera tirrenica fino ad arrivare a Ortoliuzzo e ponte Gallo.  Particolare attenzione viene dedicata a tutte le zone e villaggi balneari dove una divisa non si vedeva da tempo immemore. Passaggi frequenti quale deterrente e garanzia della presenza sul territorio a Tono, Sparta', Santo Saba, Casablanca, Rodia, Acqualadroni e in tutte le zone ad alta densità di popolazione nel periodo estivo.
Sul tavolo del comandante Blasco la programmazione di tutti i prossimi eventi. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Thank you police", crocierista colta da malore stramazza al suolo: salvata da due agenti della municipale
MessinaToday è in caricamento