Approvato il Piano Triennale del personale, per 15 vigili ex concorsisti sarà stabilizzazione

Il sindacato Csa esprime soddisfazione per il responso della commissione Enti Locali

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MessinaToday

Il CSA esprime la propria soddisfazione per l’approvazione da parte della COSFEL (la Commissione per il controllo sulla finanza degli Enti locali del Ministero dell’Interno) del Piano Triennale dei Fabbisogni del Personale del Comune di Messina che permetterà la stabilizzazione dei 15 vigili (ex Concorsisti) e la ricontrattualizzazione a 36 ore di tutti gli “ex contrattisti”. Ancora un impegno mantenuto dal CSA che ha difeso strenuamente in queste settimane i due provvedimenti che erano fra i punti cardine del “SalvaMessina” e che consentiranno un salto di qualità nell’erogazione dei servizi tutti ed in particolare delle attività della Polizia Municipale. Il CSA ha già avviato le necessarie interlocuzioni per la predisposizione degli strumenti programmatori che consentano di assicurare anche agli ultimi agenti assunti un dignitoso futuro occupazionale ed alla città i necessari livelli di vivibilità attraverso un ulteriore impinguamento dell’organico del Corpo.

Torna su
MessinaToday è in caricamento