rotate-mobile
Cronaca

Coronavirus, quattordici ricoveri in un giorno e un morto: i dati dell'emergenza

La vittima è un anziano di Gallodoro deceduto oggi al Policlinico. Ma a preoccupare è l'impennata di posti letto occupati. Oggi alla Regione il tavolo tecnico, a Messina si studia la soluzione Torre Morandi

Centoventitrè posti letto occupati e un morto. Sono i dati dell’Ufficio per l’emergenza Covid delle ultime 24 ore. La vittima è un anziano di Gallordoro, 80 anni, morto oggi al Policlinico di Messina.

Il report dei ricoveri vede 21 persone in rianimazione. Questa la situazione in città e provincia: al Policlinico 70 (di cui 13 in Rianimazione), al Papardo 35 (8 in Rianimazione), a Barcellona 10 e otto all’Irccs Piemonte.

Quattrordici le persone ricoverate in un giorno. Ieri infatti erano 109 i posti letto occupati. Secondo gli ultimi dati dell'Agenzia nazionale per i servizi sanitari (Agenas), la Sicilia ha superato la soglia critica dei ricoveri e il presiente della Regione Nello Musumeci non esclude il ritorno a breve in zona gialla.

Oggi è prevista una riunione del Comitato tecnico-scientifico per rivedere la distribuzione del personale, aumentare i drive-in con il reclutamento di alcune centinaia di biologi.

Anche a Messina previsto il potenziamento di personale Usca e personale tamponi mentre è in corso un sopralluogo a Torre Morandi che potrebbe essere una delle nuove aree individuate per i tamponi. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, quattordici ricoveri in un giorno e un morto: i dati dell'emergenza

MessinaToday è in caricamento