rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Cronaca

Coronavirus, morto un uomo di 70 anni: negli ospedali i posti letto occupati passano da 76 a 84

Si tratta di un uomo di Messina di 70 anni morto ieri al Policlinico. Secondo i dati dell'ufficio per l'emergenza Covid nelle ultime 24 ore ci sono stati anche otto ricoveri in più

Un decesso per il Coronavirus a Messina. Si tratta di un uomo di Messina di 70 anni morto ieri al Policlinico. Secondo i dati dell'ufficio per l'emergenza Covid nelle ultime 24 ore ci sono stati anche otto ricoveri in più. Salgono a 84 infatti i posti letto occupati in città e provincia. Il report complessivo parla di 44 posti al 44 (di cui 10 in Rianimazione), al Papardo 26 (di cui 1 in Rianimazione), a Barcellona 7 e all'Irccs Piemonte 7.

Intanto proseguono serrati i controlli delle forze dell'ordine per il rispetto degli obblighi volti a prevenire i contagi. Sette le persone sanzionate su 1600 controlli effettuati nella giornata di ieri. Dal bollettino della prefettura anche 36 sanzioni per mancato uso delle mascherine mentre sono quattro le multe ai titolari di attività su 248 esercizi commerciali controllati. Le forze dell'ordine sono concentrate sul rispetto delle disposizioni previste dal supergreen pass ma crescono anche gli appelli per promuovere la campagna vaccinale che da oggi è possibile prenotare anche per i bambini dai 5 agli 11 anni, così come previsto dal Ministero della Salute in tutta Italia.

Le vaccinazioni per i più piccoli

A Messina è quasi pronto all'hub in Fierail padiglione ad hoc per le vaccinazioni ai piccoli con medici, infermieri ma anche animatori vestiti da supereroi per l'accoglienza. Le somministrazioni verranno effettuate da giovedì 16 dicembre nei 65 punti vaccinali pediatrici distribuiti in tutte le province dell’Isola, nei quali sono stati predisposti accessi e corsie riservate ai più piccoli. Il giorno della somministrazione del vaccino i bambini dovranno avere 5 anni compiuti. Lo rende noto l’assessorato della Salute della Regione Siciliana.

La prenotazione può essere effettuata collegandosi alla piattaforma governativa (prenotazioni.vaccinicovid.gov.it) predisposta da Poste Italiane, oppure attraverso il sito www.siciliacoronavirus.it, da dove è possibile scaricare altresì la modulistica relativa alla vaccinazione. Il giorno della vaccinazione è necessario che sia presente anche uno solo dei genitori/tutori legali, il quale dovrà dichiarare di avere informato l’altro genitore. Il vaccino previsto per i bambini dai 5 agli 11 anni è Comirnaty (BioNTech/Pfizer), nella formulazione specifica approvata da Aifa, con un dosaggio ridotto a circa un terzo rispetto a quello per gli over 12. Anche per i bambini è prevista la somministrazione di una seconda dose, a distanza di tre settimane dalla prima.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, morto un uomo di 70 anni: negli ospedali i posti letto occupati passano da 76 a 84

MessinaToday è in caricamento