Martedì, 19 Ottobre 2021

Il sindaco De Luca caccia un lavavetri: "Sta sporcando tutto, vada via immediatamente"

L'azione anti-accattonaggio davanti la Prefettura."Non è razzismo, ma voglia di far rispettare il decoro urbano"

Il sindaco Cateno De Luca è sceso in campo personalmente per far rispettare la sua ordinanza contro l'accattonaggio per vie della città. A farne le spese un lavavetri che si era posto nei pressi della Prefettura, lo stesso luogo scelto dal consigliere Alessandro Russo per protestare proprio contro il provvedimento dell'amministrazione comunale. In quell'occasione Russo aveva provocatoriamente chiesto l'elemosina alle auto in transito, offrendo la pulizia dei vetri

Il lavavetri (quello vero) è finito nel mirino del primo cittadino per aver sporcato il parchetto di via Garibaldi. "L'area era stata pulita appena cinque giorni fa - spiega De Luca - ma chi si mette ai semafori a lavare i vetri sporca nuovamente. Invito questa persona ad andare via, se lo beccherò un'altra volta verrà identificato. Non è razzismo, ma voglia di far rispettare il decoro urbano partendo anche dalle piccole cose. Non temo le critiche sterili e banali".

Sullo stesso argomento

Video popolari

Il sindaco De Luca caccia un lavavetri: "Sta sporcando tutto, vada via immediatamente"

MessinaToday è in caricamento