rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Cronaca

"De Luca te le cantiamo noi", la manifestazione in piazza contro il sindaco

L'iniziativa del Comitato La Città Siamo Noi: "Né forma, né sostanza, solo arroganza". Raccolti in una scatola i pensieri sull'attività del primo cittadino

"Né forma, né sostanza, solo arroganza". È racchiuso in questo messaggio la protesta di questa mattina in piazza Unione Europea. Davanti a Palazzo Zanca, una cinquantina tra cittadini, esponenti politici e sindacalisti, hanno aderito alla manifestazione indetta dal Comitato La Città siamo noi. Una protesta pacifica contro i modi del sindaco Cateno De Luca su cui i presenti sono stati invitati a scrivere su un biglietto un giudizio sull'amministrazione comunale. Considerazioni che lo stesso Comitato consegnerà poi allo stesso sindaco.

"Della sua carriera politica non ci interessa nulla -spiega il Comitato -. Può restare, può dimettersi, può diventare presidente della Regione. Quello che ci interessa è avere un sindaco. Siamo stanchi di emergenze trasformate in dirette. Siamo stufi di dovere aspettare la notte per sapere se i nostri figli andranno a scuola o no. Siamo nauseati dall’essere costretti a guardare dirette infinite per sentire quello che si sarebbe potuto dire in un minuto. Siamo angosciati dalle urla rivolte verso nemici sempre nuovi. Siamo disgustati dalle pernacchie rivolte a cittadini e genitori che chiedono chiarezza delle norme. Se ad alcuni lo spettacolino immondo del sindaco e degli assessori che ruttano e ridono sembra divertente, per un’altra parte della città questo stesso spettacolo fa schifo.
Per giorni siamo state impossibilitate a programmare, a tenere insieme figli e lavoro. Abbiamo dovuto fare mille telefonate, inviare mille messaggi, raccapezzarci in una sovrapposizione di ordinanze che si contraddicevano e che rendevano la nostra vita più complicata di quanto già non lo fosse. Adesso basta Vogliamo un sindaco, non un clown. Vogliamo certezze, non capricci. Vogliamo affidabilità, non finte tragedie. Che un sindaco sia un sindaco (e non un tragediatore)".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"De Luca te le cantiamo noi", la manifestazione in piazza contro il sindaco

MessinaToday è in caricamento