Cronaca

Condanna De Luca per vilipendio, il sottosegretario Sibilia: Sia da monito per le istituzioni"

Il commento del componente del governo dopo la multa di 1500 euro al primo cittadino per gli insulti al ministro Lamorgese

Dopo la condanna per vilipendio del sindaco De Luca, reo di aver insultato il ministro  Luciana Lamorgese, arrivano le prime reazioni dai palazzi di Roma. Il primo a commentare è stato il sottosegretario all'Interno Carlo Sibilia, sottolineando la necessità del rispetto istituzionale.

 "La condanna, inflitta al sindaco di Messina Cateno De Luca, per gli insulti e le aspre critiche rivolte al ministro Lamorgese nel marzo dello scorso anno - ha detto ad AdnKronos il rappresentante del governo -  deve essere da monito a tutti gli attori istituzionali per un reciproco rispetto dei vari ruoli, a tutti i livelli di governo.De Luca è stato condannato a pagare una multa per avere, peraltro nel periodo più duro dell'emergenza pandemica, pronunciato parole gravemente offensive e lesive dell'immagine del Ministero dell'Interno, usando toni minacciosi e non consoni a chi indossa la fascia tricolore e rappresenta i suoi cittadini. Quando si riveste una funzione pubblica - conclude Sibilia - è legittimo chiedere attenzione o risposte politiche ma è doveroso farlo con rispetto alle istituzioni della Repubblica".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Condanna De Luca per vilipendio, il sottosegretario Sibilia: Sia da monito per le istituzioni"

MessinaToday è in caricamento