Venerdì, 19 Luglio 2024
Cronaca Salice

Stroncato da un infarto mentre giocava a calcetto, un defibrillatore in suo ricordo

Nei pressi della farmacia di Salice in memoria di Gianfranco Minuti, morto a 51 anni nel 2022

Consegnato e installato il primo defibrillatore per amico' nel villaggio Salice presso la Farmacia del villaggio messinese. Presenti la consigliera  comunale Antonella Feminò, residente a Salice, il presidente della sesta circoscrizione Francesco Pagano e il consigliere Giovanni Russo.

Si è scelto di intitolare la manifestazione a Gianfranco Minuti, già presidente provinciale Asi, politicamente attivo per ultimo con Fratelli d'Italia. Minuti, scomparso prematuramente nell'ottobre del 2022, mentre giocava a calcetto, è stato stroncato da un infarto. Presente la famiglia, gli amici del cuore e i salicesi, che hanno conosciuto e visto quanto Gianfranco Minuti si sia speso per il proprio villaggio. La cerimonia di benedizione è stata officiata da don Peter Pradeep, parroco di Salice

Il presidente Pagano ha sottolineato che "tempo fa un defibrillatore era stato donato alla sesta circoscrizione e che per motivi di organizzazione e successive manutenzioni da fare, lo stesso veniva donato altrove", ha detto. La consigliera Feminò ha sottolineato che "mai era stato installato un defibrillatore nel villaggio di Salice, che quelli più vicini si trovavano a Castanea e Villafranca Tirrena; è importante sapere che i bus atm sono cardioprotetti e che serve informazione sia sul censimento dei defibrillatori presenti su tutto il territorio cittadino che sul loro utilizzo, perché altrimenti non ha alcun senso averlo a disposizione. Ho invitato quindi tutti i presenti a seguire i vari corsi per scongiurarne l'errato e quindi inutile utilizzo. Sono proseguiti gli interventi degli amici di Minuti che hanno evidenziato come 'con questo defibrillatore il suo cuore continuerà a battere tra noi nel villaggio che ha tanto amato", ha spiegato ancora. 

Presente all'incontro la pro loco Casale peloritani e tutte le associazioni del luogo; dopo il momento di preghiera  sono stati offerti biscotti prodotti da un panificio nelle adiacenze della farmacia. Accanto al defibrillatore è stata affissa una targa in memoria di Gianfranco Minuti con dedica. La targa è stata donata dai soci ASI. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stroncato da un infarto mentre giocava a calcetto, un defibrillatore in suo ricordo
MessinaToday è in caricamento