Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca Annunziata

Annunziata, degrado nell'ex baraccopoli: parte la bonifica in attesa delle ruspe

Lamentele dei residenti per una situazione ormai fuori controllo. Dal quartiere le rassicurazioni su un'imminente bonifica, ma resta il problema legato alle demolizioni

Non solo Camaro Sottomontagna. Anche dall'altra parte della città l'area dove insisteva una baraccopoli è in preda all'assoluto degrado. E' il caso dell'Annunziata dove sono i rifiuti a farla da padrone tanto da far temere per la propria salute chi risiede nelle vicinanze. Il problema è stato affrontato dal consiglio della quinta circoscrizione con un ordine del giorno dei consiglieri Franco Laimo e Franco Tavilla, durante la commissione Igiene e sanità.

Il quartiere ha già avuto rassicurazioni da parte di Arisme e Messinaservizi per un imminente intervento di bonifica che andrà a riguardare anche l'ambito di risanamento B del quartiere Giostra. Ma la vera svolta si avrà soltanto quando si provvederà alle demolizioni in attesa della realizzazione di nuovi alloggi. In particolare, sono previste cento nuove case i cui progetti sono già sul tavolo della Regione.

"Adesso è importante - spiega Laimo - radere al suolo quelle brutture che rappresentano un' attrazione non soltanto per incivili che abbandonano di tutto, ma anche per le innumerevoli colonie di ratti che dimorano ormai fra le macerie".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Annunziata, degrado nell'ex baraccopoli: parte la bonifica in attesa delle ruspe

MessinaToday è in caricamento