rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca Alì Terme

Statale 114 chiusa a tempo indeterminato, De Luca su Capo Alì: "La Città metropolitana farà da sola"

Rocciatori in azione anche oggi ma la zona ionica resterà divisa in due ancora per giorni, ieri il sopralluogo dei tecnici dell'ente di Corso Cavour dove il sindaco ha sbraitato contro Anas e Cas se non saranno rispettati i tempi dell'appalto per la nuova uscita autostradale

Non c'è ancora una data di riapertura, anche a una sola corsia, sulla statale 114 all'altezza di Capo Alì. Tecnici e amministratori non si sbilanciano sul ripristino della viabilità che è tornata, causa smottamenti durante gli ultimi giorni di maltempo, a dividere in due la fascia ionica. Anche oggi proseguono le verifiche dei rocciatori dell'Anas ma non ci sono tempi certi per riportare al transito le vetture che come unica strada alternativa hanno l'autostrada Messina-Catania. Ieri il sindaco metropolitano Cateno De Luca con i tecnici ha affettuato un sopralluogo a Capo Alì: "Ogni volta le solite promesse di chi governa Anas o Regione ma nessuna realtà progettuale agli atti se non i soliti rocciatori che disgaggiano pietre e piazzano reti. Se la proposta fatta dall'onorevole De Luca nel 2008 fosse stata seguita oggi avremmo risolto definitivamente (pensiamo alle sole reti paramassi piazzate in questo anni) la situazione mentre ascoltiamo le solite dichiarazioni di deputati della repubblica italiana che parlano più per sentito dire e dicono per sentito parlare - ha sottolineato De Luca - Anas non ha, ad oggi, alcun progetto di galleria se non un'idea da trasformare in progetto e poi finanziare ma non si sa ancora con che risorse ed intanto la cittadinanza attende da oltre 10 anni. Martedì intanto è stato da me convocato un tavolo tecnico con i responsabili dei vari enti perché ci devono dire tempi e modalità di azione e se non hanno  tempo per fare i progetti li faremo noi". Se non saranno rispettati i tempi per acquisire il progetto dello svincolo di Alì Terme da appaltare entro gennaio la Città Metropolitana è disponibile immediatamente  a divenire soggetto attuatore perché "Le risorse che io ho trovato per realizzare lo svincolo non possono essere perse a causa della mala burocrazia" - ha concluso De Luca.  Identico piano sarà portato avanti per la realizzazione della galleria artificiale.

Il 5 novembre scorso la riapertura della statale a una sola corsia dopo i primi smottamenti dell'autunno, pochi giorni dopo l'ennesima chiusura per caduta massi. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Statale 114 chiusa a tempo indeterminato, De Luca su Capo Alì: "La Città metropolitana farà da sola"

MessinaToday è in caricamento