Cronaca

Armi, droga e sosta selvaggia: con la movida tornano anche multe e denunce

I controlli dei carabinieri di Milazzo durante il week-end. Giovani sorpresi con armi e droghe e diverse sanzioni per violazione al codice della strada

Non solo assembramenti. Il primo week-end di movida dopo l'emergenza coronavirus ha tenuto impegnati i carabinieri di Milazzo in una serie di controlli al termine dei quali non sono mancate denunce e sanzioni.

I militari tra venerdì e domenica hanno passato a setaccio il centro storico del centro mamertino. Dopo le verifiche all'interno dei locali sull'osservanza delle regole anti-assembramento, l'attenzione si è spostata in strada. In particolare, un 20enne, è stato deferito all'autorità giudiziaria per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e porto abusivo di armi od oggetti atti ad offendere poiché trovato in possesso di circa 9 grammi di
marijuana ed un coltello di genere vietato, sottoposti a sequestro.

Un 33enne, è stato denunciato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti poiché trovato in possesso di circa 12 grammi di marijuana, alcuni semi di canapa indiana e due bilancini di precisione, sottoposti a sequestro. Denunciato anche un 54enne per porto abusivo di armi od oggetti atti ad offendere poiché trovato in possesso di un coltello di genere vietato, sottoposto a sequestro.

I carabinieri hanno poi sorpreso un 24enne fuori dal proprio domicilio e denunciato per evasione.

Inoltre 3 persone, di età compresa tra i 18 e 43 anni, sono state segnalate alla Prefettura di Messina quali assuntori di stupefacente, poiché trovate in possesso di modiche quantità di marijuana, detenute per uso personale, che sono state sequestrate.

Sono stati controllati oltre 90 automezzi e 179 persone e sono state contestate 22 infrazioni al codice della strada che prevedono sanzioni amministrative, tra cui 3 per mancanza di copertura assicurativa con i sequestri amministrativi dei veicoli ed alcuni automezzi sono stati rimossi per contrastare la sosta selvaggia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Armi, droga e sosta selvaggia: con la movida tornano anche multe e denunce

MessinaToday è in caricamento