Cronaca

Droga nascosta in un pilastro della stazione centrale, la scoperta della Polfer

Denunciati due uomini di nazionalità nigeriana che si aggiravano nei pressi del sottopassaggio dello scalo. Sottoposti a controllo, i due hanno cercato di eludere gli accertamenti fornendo false generalità

Inusuale scoperta della Polfer durante un controllo nella stazione centrale di Messina. All'interno di un pilastro era infatti nascosta droga, ritrovata grazie al fiuto di un cane specializzato in simili ricerche. Sempre nello scalo peloritano, sono stati denunciati due uomini di nazionalità nigeriana che si aggiravano nei pressi del sottopassaggio. Sottoposti a controllo, i due hanno cercato di eludere gli accertamenti fornendo false generalità.

Il bilancio regionale della polizia ferroviaria ha visto in una settimana tre indagati, 1.943 persone controllate, 25 chili di rame recuperato, 282 pattuglie impiegate nelle stazioni, 85 treni presenziati, 16 veicoli controllati, cinque sanzioni elevate. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Droga nascosta in un pilastro della stazione centrale, la scoperta della Polfer

MessinaToday è in caricamento