rotate-mobile
Domenica, 4 Dicembre 2022
Cronaca

"Tre operatori affetti da scabbia all'Istituto Don Orione", la denuncia della Fiadel

Nella nota Clara Crocè chiede all'Asp di conoscere quali provvedimenti sono stati intrapresi per la tutela di pazienti e operatori

"Tre operatori affetti da scabbia all'istituto Don Orione". E' quanto denuncia la Fiadel che ha scritto all'Asp di Messina per chiedere quali provvedimenti sono stati intrapresi a tutela di pazienti e operatori.

La Fiadel, a firma di Clara Crocè, scrive all’Asp di Messina denunciando che all’Istituto Don Orione di Messina “è venuta a conoscenza che tre operatori sono affetti dalla Scabbia”.

"La scabbia - si legge nella nota a firma Clara Crocè - è una malattia infettiva contagiosa e la Fiadel “chiede di conoscere quali provvedimenti abbia intrapreso la cooperativa, quali procedure, abbia adottato ai fini della limitazione della trasmissione interumana della scabbia”.

Inoltre la Fiadel ricorda che “laddove vengono rilevati 2 o più casi che abbiano interessato i pazienti e/o operatori sanitaria della stessa struttura si deve sospettare una epidemia di scabbia in corso, pertanto, si chiede una immediata ispezione da parte dell’Asp tramite la S.PRE.S.A.L. , ai fini della tutela della salute degli ospiti e degli operatori sociali” conclude Crocè nella nota all’Asp.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Tre operatori affetti da scabbia all'Istituto Don Orione", la denuncia della Fiadel

MessinaToday è in caricamento