Giovedì, 16 Settembre 2021
Cronaca

Scarica mobili su un'area demaniale, denunciato

L'uomo è stato colto in flagrante dalla polizia municipale, stava inquinando un terreno a due passi dal mare. Sequestrato il furgone utilizzato

Non accenna a diminuire il malcostume legato all'abbandono dei rifiuti, ma la polizia municipale tiene sempre alta l'attenzione contro il vergognoso fenomeno. Ieri un uomo è finito nei guai dopo essere stato colto in flagrante mentre abbandonava mobili e rifiuti vari su un'area demaniale a due passi dal mare. A sorprenderlo sono stati i vigili della sezione Ambientale coordinati dal comandante vicario Giovanni Giardina e dall'ispettore Giacomo Visalli.

Gli agenti hanno provveduto a denunciare l'uomo all'autorità giudiziaria mentre il furgone utilizzato per scaricare i rifiuti è stato posto sotto sequestro.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scarica mobili su un'area demaniale, denunciato

MessinaToday è in caricamento