Dimessa dall'ospedale la bimba nata da madre affetta da Covid

La piccola ha superato l'intervento al cuore. Oggi ha lasciato il Centro Cardiologico Pediatrico del San Vincenzo di Taormina. Insieme alla mamma sarà ospitata in un appartamento della Fondazione Chincherini

Lieto fine per la storia della piccola Raisha, la bimba partorita prematuramente dalla mamma affetta da Covid e successivamente sottoposta ad delicato intervento chirurgico. La piccola questa mattina è stata dimessa dal Centro cardiologico pediatrico del Mediterraneo dell'ospedale San Vincenzo di Taormina. La scorsa settimana aveva potuto riabbracciare la madre che ha sconfitto lil contonavirus.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Adesso entrambe saranno accolte per un’altra settimana a Letojanni in un appartamento messo a disposizione dalla fondazione Chincherini. Nella vicenda, si è rivelata mportante la collaborazione del presidente dell' associazione Misericordia di Letojanni, Alessandro D’Angelo e dei volontari che si occuperanno del trasporto e del vitto della bambina e della  mamma per tutto il periodo di convalescenza in cui verranno eseguiti esami di controllo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Far west sui Colli Sanrizzo, insulti e schiaffi tra due famiglie nell'area attrezzata di Musolino

  • Cade da cavallo e sbatte la testa, 18enne in gravissime condizioni

  • Rientro in classe, la pediatra Caputo: “Con queste regole si rischia il caos”

  • Rissa tra ragazzine a Villa Dante, due ferite: quattro pattuglie dei vigili per calmare gli animi

  • Ucciso a Los Angeles il regista Serraino, “Un amore spropositato per Messina che non gli ha mai tributato nulla”

  • La nuova Maserati Corse parla messinese, nel team di progettazione due ex studenti UniMe

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MessinaToday è in caricamento