Cronaca

Non liquidato il salario accessorio 2019 dei dipendenti comunali, Cisl Fp scrive al sindaco

L'affondo del sindacato a tutela dei lavoratori dell'amministrazione comunale. "Malumori diffusi tra i dipendenti che continuano a svolgere diligentemente le attività loro assegnate"

Resta calda la situazione dei dipendenti comunali dopo le polemiche tra sindacati e il sindaco Cateno De Luca. Questa volta è la Cisl Funzione Pubblica di  con una lettera inviata al primo cittadino e al  al segretario generale del Comune, ad intervenire reiterando la richiesta di liquidazione delle retribuzioni accessorie già maturate e relative all’anno 2019.

"Sino ad oggi – hanno sottolineato il referente aziendale Alfredo Mobilia e le Rsu Santi Prestipino Giarritta, Pancrazio Puglia, Maria Rita Rizzo e Giacomo Triglia - rimangono inspiegabilmente disattese le richieste di liquidazione relative alle varie indennità del salario accessorio 2019 in quanto i dirigenti, nella maggior parte dei casi, non hanno ancora provveduto a valutare il personale dipendente che, pur avendo regolarmente espletato con puntualità le prestazioni assegnate, attende ancora il giusto riconoscimento economico".

Una situazione che genera malumori diffusi tra i dipendenti che, tuttavia, continuano a svolgere diligentemente le attività lavorative loro assegnate. Per questo la Cisl Funzione Pubblica chiede all’amministrazione di pressare i dirigenti interessati al fine di adottare in tempi brevissimi i provvedimenti connessi e redigere gli atti di liquidazione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non liquidato il salario accessorio 2019 dei dipendenti comunali, Cisl Fp scrive al sindaco

MessinaToday è in caricamento