rotate-mobile
Cronaca

Addetti sorveglianza e assistenza in autostrada senza stipendio, la Fiom-Cgil protesta

Secondo il sindacato i dipendenti della ditta Isgrò Costruzioni attendono ancora la mensilità di ottobre

 “Siamo al mese di dicembre e i lavoratori impegnati nel servizio di sorveglianza ed assistenza al traffico  autostradale lungo la  A18 e la A 20 non hanno ancora percepito lo stipendio di ottobre”. La Fiom-Cgil Messina denuncia l’ennesima violazione contrattuale da parte dell’azienda Isgrò costruzioni e chiede un intervento urgente del Cas. “La committente – osserva il segretario generale della Fiom di Messina, Daniele David è responsabile in solido anche per ciò che concerne le tutele salariali dei lavoratori”.  “È intollerabile - aggiunge Mario Mancini segretario della Fillea Cgil Messina - che questa azienda scarichi le proprie responsabilità, in modo sistematico, sull’anello più debole, in questo caso operai metalmeccanici  e edili, con l’aggravante di lasciare senza reddito decine di persone  in una fase di aumento del costo della vita”. Le organizzazioni sindacali di categoria ribadiscono come la ditta e il Cas non possono sottrarsi ai propri obblighi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Addetti sorveglianza e assistenza in autostrada senza stipendio, la Fiom-Cgil protesta

MessinaToday è in caricamento