Cambio ai vertici degli istituti scolastici, ecco l'elenco completo di chi va e chi viene

Laura Cappuccio guiderà il liceo scientifico Archimede mentre Giovanna Messina va al Bisazza. “Storico” passaggio al La Farina-Basile con l'arrivo di Caterina Celesti al posto della Prestipino. Così la mappa completa

Cambio ai vertici degli istituti scolastici di tutta la Regione. Mentre crescono le polemiche sulle carenze delle strutture scolastiche messe ancora più in evidenza dall’emergenza Covid, il nuovo direttore regionale dell’Ufficio scolastico Stefano Suraniti ha provveduto al conferimento degli incarichi dei dirigenti scolastici dal primo settembre 2020/2021, alla conferma dei contratti in scadenza al 31 agosto 2020 e ai movimenti interregionali.

A Messina Laura Cappuccio guiderà il liceo scientifico Archimede al posto della prof Flavia Scavello che è andata in pensione; Caterina Celesti all’ITTS “La Farina-Basile” sostituisce la professoressa Pucci Prestipino attiva e dinamica dirigente collocata in quiescenza; al CPIA che gestisce i corsi serali anche per i lavoratori, nominato Giovanni Galvagno al posto di Giovanna Messina che è andata a dirigere il liceo Bisazza al posto della preside Annamaria Gammeri;  Giovanna Lanzafame guiderà l’Istiuto comprensivo di Roccalumera mentre Domenico Maiuri è stato assegnato all’istituto comprensivo Mazzini mentre Daniela Pistorino guiderà l’istituto comprensivo “Giacomo Leopardi” di Messina.

Tre di queste assegnazioni sono state fatte a seguito di esecuzione di provvedimento giurisizionale, vale a dire su ricorso degli interessati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Clicca qui per leggere i movimenti incarichi dirigenziali

Per domani, intanto, è prevista la pubblicazione delle linee guida regionali con le misure di sicurezza che nelle intenzioni dell'assessore Lagalla non dovrebbero discostarsi troppo da quelle nazionali. A Messina la situazione resta complicata, si sta lavorando per evitare i doppi turni ma mancano trecento aule all'appello solo nelle scuole superiori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Brigata Aosta nello sconforto per la morte del militare, indagini a tutto campo a Capo d'Orlando

  • Cade da cavallo e sbatte la testa, 18enne in gravissime condizioni

  • Rissa tra ragazzine a Villa Dante, due ferite: quattro pattuglie dei vigili per calmare gli animi

  • La nuova Maserati Corse parla messinese, nel team di progettazione due ex studenti UniMe

  • Ucciso a Los Angeles il regista Serraino, “Un amore spropositato per Messina che non gli ha mai tributato nulla”

  • Tragedia sfiorata in via Jaci, soccorso un uomo che ha tentato il suicidio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MessinaToday è in caricamento