Mancata sicurezza: polizia chiude un'altra discoteca

In pista un numero maggiore di clienti rispetto al limite consentito. Il provvedimento del questore Calvino nei confronti di un noto locale di Milazzo. Nei giorni scorsi sanzioni anche a due discoteche di Messina

Ancora sanzioni alle discoteche messinesi.

Dopo i provvedimenti presi nei confronti del locale "Officina" e di un altro in via Don Blasco, la polizia ha messo nel mirino una discoteca di Milazzo. Il questore Vito Calvino ha infatti disposto la chiusura per 15 giorni del locale e la sospensione della licenza.

All'origine alcuni problemi legati alla sicurezza. In particolare, durante alcuni controlli effettuati lo scorso 20 ottobre, gli agenti hanno appurato che il locale avrebbe dovuto ospitare 450 persone a fronte di un numero notevolmente superiore di avventori presenti, di queste 200 erano distribuite su due soppalchi che ne avrebbero potuto contenere 75.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Furto tra i tavoli del McDonald's, indaga la polizia

  • Maltempo, scatta l'allerta rossa: al Comune riunione per decidere sulla chiusura delle scuole

  • Accusa un malore e muore sotto lo sguardo dei passanti

  • E' morta Silvana Grasso, il giudice di Corsi d'Oro e Gettonopoli

  • Movida, lo sfogo di una madre: "Quando mio figlio va a ballare ormai temo il peggio, chiedo aiuto alle forze dell'ordine"

  • Commerciante messinese dona 1000 euro alla famiglia Chillè, Paolo è in terapia in California

Torna su
MessinaToday è in caricamento