Cronaca

Notte in discoteca tra alcool e bagordi, dodici ragazzi in ospedale

Le richieste di soccorso alle tre si sono concluse con i verbali di contestazione nel locale l'Officina già sottoposto a controlli la scorsa settimana. L'assessore Musolino dal Questore per chiedere provvedimenti

Dodici ragazzi in ospedale dopo una notte di alcool e bagordi. E' accaduto alla discoteca l'Officina di via Croce Rossa da dove è scattato l'allarme alle 3.15  con richieste di intervento di ambulanze. Una serata di festa che si è conclusa con il blitz di polizia, vigili urbani coordinati dalla stesso assessore Dafne Musolino e la corsa in ospedale per i giovani finiti anche in coma etilico.

Alla richiesta di soccorso, la centrale operativa ha infatti inviato due pattuglie del servizio notturno e contemporaneamente l'assessore ha disposto che il personale che era impegnato nel servizio di sicurezza urbana sull’asse viario Boccetta, andasse sui luoghi per accertare la situazione.

Sul posto gli agenti hanno documentavano anche con foto che alcuni giovani si erano sentiti male ed erano stati trasportati nei vicini ospedali. La polizia municipale ha chiamato sul posto anche l'amministratore del locale e ha proceduto a verbalizzare.

Già la settimana scorsa il locale era stato sottoposto a controlli e il gestore aveva dato rassicurazioni sul fatto che si somministrava solo una consumazione alcolica a persona.

Non è quello che certamente è accaduto ieri tanto che l'assessore oggi stesso incontrerà i vertici della Questura per sollecitare l'adozione di provvedimenti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Notte in discoteca tra alcool e bagordi, dodici ragazzi in ospedale

MessinaToday è in caricamento