Cronaca

Dissesto idrogeologico, la Regione stanzia 1 milione e 700mila euro per Alcara Li Fusi

In programma gli interventi di consolidamento del costone Baratta. Dal 2010 si sono succeduti crolli di materiale roccioso che hanno allarmato la cittadinanza. Prevista anche una barriera paramassi

Per anni gli abitanti del quartiere Rosario del comune di Alcara Li Fusi sono stati minacciati dalle continue frane del costone Baratta.

Adesso la Regione è pronta ad intervenire con i lavori di consolidamento della parete rocciosa. A darne notizie è la struttura contro il dissesto idrogeologico guidata dal presidente Nello Musumeci e diretta da Maurizio Croce.

Una associazione temporanea d'imprese, coordinata dalla Gheller Srl di Solagna,  si è infatti aggiudicata l'appalto per 1 milione e 700mila euro.  E’ per questo che la notizia dell’aggiudicazione Verrà eseguito un intervento di consolidamento della parete rocciosa dalla quale, già a partire dal 2010, si sono staccati dei blocchi lapidei.

Verrà interessata la zona nord del paese, a monte della circonvallazione che collega con le vicine zone rurali. Il progetto prevede il disgaggio e la demolizione di piccoli massi instabili, la sigillatura delle lesioni presenti nella roccia, l’imbrigliamento e la collocazione di reti metalliche a pannelli e funi in aderenza.

Verranno inoltre eseguiti lavori di sarcitura delle fessurazioni presenti nonché la pulitura dei giunti per limitare l’infiltrazione di acque piovane. Il progetto prevede inoltre la collocazione di quattro tratti di barriera paramassi e una serie di sottomurazioni per il riempimento di cavità e ancoraggi in barre.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dissesto idrogeologico, la Regione stanzia 1 milione e 700mila euro per Alcara Li Fusi

MessinaToday è in caricamento