Gualtieri Sicaminò, via ai lavori per strada del cimitero: un'attesa lunga quarant'anni

Ad eseguire i lavori sarà l'impresa "Pullara Calogero" di Favara che, per un importo di un milione e 400 mila euro, si è aggiudicata la gara indetta dell'Ufficio contro il dissesto idrogeologico

Sono stati assegnati e stanno per partire i lavori per ampliare e mettere in sicurezza due chilometri e mezzo di strada a Gualtiri Sicaminò. Si tratta di una strada dissestata e stretta che rende il percorso verso il cimitero comunale pieno di insidie. L'arteria, tra l'altro, rappresenta l'unica via di fuga dal paese in caso di eventi calamitosi. 

E' da almeno quarant'anni che i cittadini di Gualtieri Sicaminò, soffrono enormi disagi in occasione di un funerale, di una ricorrenza dedicata ai defunti o di una semplice visita sulla tomba dei propri cari.

Ad eseguire i lavori affidati dell'Ufficio contro il dissesto idrogeologico, che fa capo al presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci, sarà l'impresa "Pullara Calogero" di Favara che, per un importo di un milione e 400 mila euro, si è aggiudicata la gara indetta dagli uffici di Piazza Ignazio Florio diretti da Maurizio Croce.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Quella che attualmente è poco più di un budello, che in diversi punti si riduce ad appena due metri e mezzo, si appresta a diventare una piattaforma stradale a due corsie con una larghezza utile di sette metri. Ai bordi, inoltre, correrà una cunetta per la raccolta delle acque piovane larga un altro metro e ciò consentirà di salvaguardare il tracciato, pesantemente corroso dalle infiltrazioni. A completare l'opera, il posizionamento di muri di contenimento e di paratie di pali. Proprio l'assenza di adeguate misure di protezione provocò in passato un incidente mortale che vide coinvolto un camion precipitato nella scarpata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Far west sui Colli Sanrizzo, insulti e schiaffi tra due famiglie nell'area attrezzata di Musolino

  • Cade da cavallo e sbatte la testa, 18enne in gravissime condizioni

  • Rientro in classe, la pediatra Caputo: “Con queste regole si rischia il caos”

  • Rissa tra ragazzine a Villa Dante, due ferite: quattro pattuglie dei vigili per calmare gli animi

  • Ucciso a Los Angeles il regista Serraino, “Un amore spropositato per Messina che non gli ha mai tributato nulla”

  • La nuova Maserati Corse parla messinese, nel team di progettazione due ex studenti UniMe

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MessinaToday è in caricamento