rotate-mobile
Domenica, 27 Novembre 2022
Cronaca Taormina

Divieto di balneazione a Mazzeo, bypass ferma lo sversamento di acque reflue

Il sindaco di Taormina ha annunciato i provvedimenti in attesa dei risultati dei prelievi dell'Asp, i tratti interessati riguardano anche Letojanni e Giardini Naxos

"Da questo pomeriggio non c’è più sversamento di acque reflue nel mare di Mazzeo e Letojanni. È stato realizzato un bypass che ci consentirà di operare per la soluzione definitiva in sicurezza e senza pericolo per la salute pubblica": è quanto dichiara il sindaco di Taormina Mario Bolognari che segnala anche di attendere che l’azienda sanitaria faccia i dovuti prelievi e analisi per revocare le ordinanze sindacali di divieto di balneazione. "In ogni caso possiamo rassicurare turisti e operatori economici che il problema è stato eliminato grazie a una intelligente soluzione realizzata dai tecnici del Consorzio rete fognante, Asm, comuni di Taormina e Letojanni e delle ditte private operanti sul luogo - conclude Bolognari - ci scusiamo con tutti coloro che hanno subito questa critica situazione e preghiamo tutti ad aiutarci a dare una corretta informazione". 

Il provvedimento nasce dal divieto di balneazione dopo i controlli sanitari dell'Asp che interessano un'area della frazione Mazzeo a Taormina e punti di Letojanni e Giardini Naxos. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Divieto di balneazione a Mazzeo, bypass ferma lo sversamento di acque reflue

MessinaToday è in caricamento