Cronaca Milazzo

Ventisettemila mascherine per le famiglie milazzesi, il sindaco: “Un invito a non abbassare le guardia”

Queste si aggiungono alle 7mila in tessuto create dalla Lute e già distribuite. Formica:"La correttezza di oggi dei nostri comportamenti vale quanto ci attenderà nelle settimane a venire"

Consegnate a circa 14mila utenze milazzesi nelle cassette postali le buste contenenti le mascherine di protezione personale. L’iniziativa, frutto della collaborazione tra il Comune di Milazzo e Poste italiane, vuole essere un gesto simbolico per invitare i cittadini a non abbassare la guardia soprattutto adesso che il  lockdown è finito.

"Desidero ringraziare Poste Italiane, la direzione provinciale di Messina e la struttura postale di Milazzo - afferma il sindaco Formica - ringrazio i nostri volontari che, anche in questa occasione, si sono messi a disposizione dei milazzesi per l'imbustamento  - avvenuto, mi preme sottolinearlo, in ambiente sanificato e con l'uso, da parte loro, di guanti e mascherine tale da svolgere le operazioni in assoluta igienicità.  27mila mascherine a cui si aggiungono le 7mila in tessuto create dalla Lute e già distribuite, su prenotazione e a domicilio, tra marzo e aprile sempre dai volontari. La correttezza di oggi dei nostri comportamenti vale quanto ci attenderà nelle settimane a venire".
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ventisettemila mascherine per le famiglie milazzesi, il sindaco: “Un invito a non abbassare le guardia”

MessinaToday è in caricamento