Cronaca Santa Teresa di Riva

Incidente o aggressione? Donna trovata sanguinante sul lungomare di Santa Teresa di Riva

E' stata trovata riversa a terra da un passante che ha chiamato i soccorsi. Affidata alle cure dell'ospedale di Taormina

Ha fatto tutto il tragitto in ambulanza con gli occhi pieni di lacrime e imprecando contro i suoi “vent'anni di sofferenze”. Poco prima era andata in escandescenze contro le forze dell'ordine che volevano aiutarla e non ha permesso ai medici del 118 neanche di toccarla.

E' accaduto ieri sera a Santa Teresa di Riva, intorno alle 20. La donna, in uno stato di visibile alterazione legato all'alcool, è stata trovata sanguinante con una ferita al naso e sospetta frattura. A dare l’allarme, un passante che l’ha vista esamine, riversa a terra. Sul posto è subito arrivata una ambulanza ma la donna, di origine russa e residente a Roccalumera, non ha voluto neanche essere visitata. Presente anche un agente della polizia municipale fuori servizio. Prima ha detto che era caduta, poi che era stata aggredita, infine quando sono arrivati i carabinieri ha negato di nuovo assicurando che si era trattato di un incidente.

Quando l’ambulanza l’ha portata in ospedale a Taormina, era già più tranquilla ma si sfogava sulle sue disavventure, senza però aggiungere altro sulla possibile aggressione che sarà oggetto di indagine da parte dei carabinieri.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente o aggressione? Donna trovata sanguinante sul lungomare di Santa Teresa di Riva

MessinaToday è in caricamento