Lunedì, 20 Settembre 2021
Cronaca Centro

Accusa un malore in strada e il suo bimbo resta chiuso in casa, interviene la polizia

L'intervento degli agenti, insieme ai vigili del fuoco, ha evitato che la situazione potesse trasformarsi in tragedia

Grande spavento per una donna che la scorsa notte ha accusato un malore in strada perdendo i sensi. Sul posto è intervenuta la polizia che ha constatato che la donna era madre di un bimbo di tre anni, rimasto da solo nella vicina abitazione. Gli agenti delle Volanti hanno quindi allertato i vigili del fuoco che sono riusciti ad entrare in casa e prendere il piccolo, successivamente portato in ospedale per precauzione. 

Nessun problema serio per la donna, forse colpita dal gran caldo di questi giorni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accusa un malore in strada e il suo bimbo resta chiuso in casa, interviene la polizia

MessinaToday è in caricamento