Furti seriali nei supermercati di Milazzo, ai domiciliari tre donne catanesi

Incastarate dalle telecamere di videosorveglianza dopo le denunce presentate da alcuni commercianti tra i mesi di gennaio e marzo

Furto aggravato e continuato in concorso in danno di supermercati. Finiscono agli arresti domiciliari tre donne catanesi, la 30enne B. C., la 25enne M. C., la 32enne P. V., tutte con precedenti specifici.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I carabinieri ddi Milazzo hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip del Tribunale, su richiesta della Procura ddi Barcellona Pozzo di Gotto guidata dal Procuratore Emanuele Crescenti. Le indagini coordinate dal sostituto Matteo De Micheli trae origine dalle denunce presentate da alcuni gestori di supermercati dell’hinterland milazzese, tra i mesi di gennaio e marzo di quest’anno, che avevano segnalato dei furti di generi alimentari e alcolici, per un valore di complessivo di circa 2.000 euro da parte di alcune donne. In particolare, ricevute le denunce, i militari di San Filippo del Mela hanno acquisito le testimonianze dei presenti, visionato le immagini di videosorveglianza installate negli esercizi commerciali e nelle adiacenze e individuando le possibili autrici dei reati confrontando le loro immagini con quelle relative alle persone con tratti somatici similari e gravate da precedenti specifici riuscendo così ad identificare le tre donne.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Brigata Aosta nello sconforto per la morte del militare, indagini a tutto campo a Capo d'Orlando

  • Coronavirus, salgono ancora i nuovi casi in Sicilia: otto a Messina

  • Omicidio o suicidio a Capo d'Orlando? Muore 48enne messinese con un coltello in corpo: vana la corsa in ospedale

  • Nuovo ricovero per coronavirus al Policlinico, una cinquantenne in arrivo da Patti: due impiegati in isolamento

  • Roccalumera piange Angelica, sconfitta dal tumore a soli 18 anni

  • Caio Duilio, la dirigente rifiuta le aule: “Non permetterò che scelte miopi decretino la fine del Nautico”

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MessinaToday è in caricamento