Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca Capo d'Orlando

Scuole e doppi turni a Capo d'Orlando, vince il buon senso

Dopo l'infuocata riunione con il sindaco Franco Ingrillì e i genitori degli studenti si studia la soluzione per evitare le lezioni pomeridiane. Con questi spostamenti...

Vince il buon senso a Capo d'Orlando e tutto, da lunedì, dovrebbe tornare alla normalità.

Dopo l'infuocata riunione ieri pomeriggio nell’aula magna del Liceo Classico e Scientifico “Lucio Piccolo” di Capo d’Orlando per l’assemblea convocata dalla dirigente Margherita Giardina e aperta anche a istituzioni e genitori degli alunni, si apre insomma uno spiraglio per le scuole costrette ai doppi turni.

Presente anche il sindaco Franco Ingrillì, che ha evidenziato l’assenza dei rappresentanti della Città Metropolitana di Messina, dichiarando che si farà di tutto per trovare una soluzione nel più breve tempo possibile, per evitare che gli alunni debbano fare orario scolastico pomeridiano (ipotesi scongiurata al termine dell’assemblea).

Dopo una lunga discussione, ecco le decisioni. Il Liceo “Lucio Piccolo” alloccherà i propri indirizzi scolastici tra lo storico plesso di via Generale Maneri e quello di Torrente Forno mentre l’Istituto di Istruzione Superiore “Francesco Paolo Merendino”, da questa stagione guidato dalla dirigente Maria Ricciardello, abbandonerà quest’ultimo plesso per occupare quello dell’IPAA, l’Istituto Agrario di contrada Santa Lucia che, sino alla scorsa stagione, dipendeva dal Liceo “Piccolo”.

E a Santa Lucia, nella sede dell’IPAA, resteranno gli studenti dell’Odontotecnico e dell’Agrario che erano in protesta, sino a ieri mattina, per il ventilato trasferimento al plesso di Torrente Forno. In definitiva, per la buona pace di tutti: ogni istituto avrà i propri plessi senza disagi, didattici e strutturali. E non ci saranno più turni pomeridiani, come quello di ieri prima dell’assemblea e le lezioni riprenderanno lunedì mattina regolarmente dappertutto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scuole e doppi turni a Capo d'Orlando, vince il buon senso

MessinaToday è in caricamento