Cronaca Rione Mangialupi

Cocaina ed eroina nel marsupio, arrestato per spaccio di droga un 61enne di Mangialupi

I carabinieri di Gazzi si erano insospettiti per strani movimenti attorno l'abitazione dell'uomo, già noto per lo stesso tipo di reato

Un marsupio gonfio di droga. Lo hanno trovato i carabinieri di Gazzi a casa di un 61enne del rione Mangialupi. L'uomo è stato arrestato nella tarda serata di ieri dopo una perquisizione a casa in cui sono stati ritrovati oltre 22 grammi di eroina, 20 grammi di cocaina, custoditi nel marsupio, anche un bilancino di precisione perfettamente funzionante e la somma in contanti di 275 euro in banconote di vario taglio, ritenuta provento dell’attività illecita. 

La sostanza stupefacente sequestrata è stata inviata al Reparto Carabinieri Investigazioni Scientifiche di Messina per gli accertamenti di laboratorio mentre l'uomo, già noto alle forze dell’ordine ritenuto responsabile di detenzione di stupefacenti a fini di spaccio,  si trova ora al carcere di Gazzi.

I controlli che hanno permesso l'arresto in flagranza di reato sono scattati nel corso dei servizi sul territorio. I caraninieri hanno notato movimenti sospetti intorno all’abitazione dell’uomo, nel Rione Mangialupi e, nella serata di ieri, dopo un servizio di osservazione, hanno fatto irruzione in casa per effettuare la perquisizione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cocaina ed eroina nel marsupio, arrestato per spaccio di droga un 61enne di Mangialupi

MessinaToday è in caricamento