Cronaca

Droga, obbligo di firma ma trafficava ancora hashish: arrestato un 43enne a San Fratello

L'uomo con precedenti legati sempre in materia di stupefacenti si trova ora al carcere di Barcellona

In dagato per reati in materia di stupefacenti, sottoposto all'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria, ma continuava a detenere sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.

Con questa accusa i carabinieri di Sn Fratello hanno arrestato e del Nucleo Operativo di Santo Stefano di Camastra hanno arrestato in flagranza di reato il 43enne C.L.

Giovedì mattina, i carabinieri hanno controllato l'uomo nei pressi di un bar del centro del piccolo paese nebroideo e lo hanno sottoposto a perquisizione personale trovandolo in possesso di 23 dosi di hashish del peso complessivo di 26 grammi e della somma contante di 245 euro, ritenuta il verosimile provento dell’attività di spaccio. I carabinieri del nucleo operativo, unitamente quelli della locale Stazione, hanno poi effettuato la perquisizione anche presso l’abitazione dell’uomo rinvenendo, occultato nella sua camera da letto, un panetto di hashish del peso di circa 100 grammi.

C.L. è stato arrestato in flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e, su disposizione della Procura di Patti, tradotto presso la casa circondariale di Barcellona a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Droga, obbligo di firma ma trafficava ancora hashish: arrestato un 43enne a San Fratello

MessinaToday è in caricamento