rotate-mobile
Lunedì, 28 Novembre 2022
Cronaca Santa Teresa di Riva

Si agita quando vede i carabinieri, beccato con crack e marijuana

In manette un uomo di 37 anni scoperto in flagranza durante un controllo esteso poi alla sua abitazione

Alla vista dei carabinieri è apparso agitato e per questo ha insospettito gli stessi militari che hanno avviato gli opportuni controlli.E così è finito in manette, in flagranza di reato, un 37enne di Santa Teresa di Riva, già noto alle forze dell’ordine. Dovrà rispondere di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

I carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Taormina, in particolare, hanno sottoposto l’uomo a perquisizione personale e veicolare, nel corso della quale hanno rinvenuto un involucro contenente circa 3 grammi di sostanza stupefacente del tipo crack. La perquisizione è stata estesa anche al domicilio del fermato, dove i militari hanno rinvenuto circa 14,50 grammi di sostanza stupefacente di tipo Marijuana e 7,50 grammi di tipo hashish, nonché materiale idoneo per il confezionamento.

La droga, inviata al Reparto Carabinieri Investigazioni Scientifiche di Messina per le analisi di laboratorio, con tutto il materiale per il confezionamento, è stata sequestrata e l’uomo è stato arrestato, in flagranza di reato, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Ultimate le formalità di rito, come disposto dall’Autorità Giudiziaria, l’arrestato è stato ristretto agli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida, all’esito della quale il giudice, dopo aver convalidato l’arresto operato dai Carabinieri, ha disposto la misura cautelare dell’obbligo di firma.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si agita quando vede i carabinieri, beccato con crack e marijuana

MessinaToday è in caricamento