menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Terme Vigliatore, 110 chilogrammi di marjiuana in casa: arrestato dai carabinieri

L'uomo, un albanese di 47 anni, era stato notato dai militari che hanno disposto prima un controllo vicino l'abitazione, poi la perquisizione domiciliare. L'arresto in flagranza di reato

Ottantadue involucri in cellophane pieni di marijuana per un peso complessivo pari a 110 chilogrammi? Il “bottino” dei carabinieri sequestrato questa notte a terme Vigliatore. I militari hanno arrestato in flagranza di reato un 47 enne di nazionalità albanese, ritenuto responsabile del reato di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.

Al termine delle formalità di rito, come disposto dal sostituto procuratore di turno, Sarah Caiazzo, l’uomo è stato tradotto presso la casa circondariale di Barcellona Pozzo di Gotto a disposizione della locale procura della Repubblica per la successiva udienza di convalida.

L'uomo era stato adocchiato dai carabinieri nella serata di ieri perchè avevano notato movimenti sospetti e avevano predisposto pertanto un servizio di “osservazione” vicino la sua abitazione. Prima di entrare in casa,l'uomo, si era anche ripetutamente guardato attorno come se temesse controlli. Cosa che è scattata da lì a breve con una perquisizione domiciliare che ha portato al sequestro della droga e poi all'arresto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MessinaToday è in caricamento