rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Cronaca

In auto con crack e cocaina, nei guai una 58enne

La scoperta dei carabinieri che hanno fermato la donna per un normale controllo. Per lei è scattato l'obbligo di dimora

Nel portaoggetti c'era anche la droga. Per questo una messinese di 58 anni è stata arrestata dai carabinieri al termine di un controllo. A bordo dell'auto, infatti, la donna nascondeva 77 grammi di  cocaina e 10 grammi di crack suddivisa in dosi, nonché 550 euro, ritenuti provento dell’attività illecita. A fermarla sono stati i militari del Nucleo Operativo della Compagnia Messina Sud che avevano notato insoliti movimenti della vettura.

La sostanza stupefacente, inviata al Policlinico G. Martino di Messina per le analisi di laboratorio e la somma in contante sono state sequestrate e la donna è stata arrestata, in flagranza di reato, per
detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Ultimate le formalità di rito, su disposizione dell’autorità giudiziaria, l’arrestata è stata trasferita  nella propria abitazione in regime di arresti domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida. Ieri mattina, all’esito dell’udienza davanti al giudice del tribunale di Messina, l’arresto dei carabinieri è stato convalidato ed alla donna è stata applicata la misura cautelare dell’obbligo di dimora e della presentazione alla polizia giudiziaria.

Il procedimento si trova nella fase delle indagini preliminari e per l’indagata vale il principio di non colpevolezza sino alla sentenza definitiva, ai sensi dell’art. 27 della Costituzione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In auto con crack e cocaina, nei guai una 58enne

MessinaToday è in caricamento